Difference: UnaBreveStoria (1 vs. 4)

Revision 4
02 Nov 2016 - Main.GuidoBrugnara
 
META TOPICPARENT name="WebHome"

A brief history

%IFDEFINEDTHEN{"en" as="it" glue="off"}%
Changed:
<
<
Durante la Fa' la Cosa Giusta! 2011, alcuni soci della Cooperativa POSIT hanno avuto l'occasione di far parte di alcuni tavoli di discussione dedicati all'economia solidale; la formazione dei tavoli avvenne quasi per gioco ma con lo scopo di mettere in contatto attori dell'economia solidale provenienti da settori diversi.
>
>
Durante Fa' la Cosa Giusta! 2011, alcuni soci della Cooperativa POSIT hanno avuto l'occasione di far parte di alcuni tavoli di discussione dedicati all'economia solidale; la formazione dei tavoli avvenne quasi per gioco ma con lo scopo di mettere in contatto attori dell'economia solidale provenienti da settori diversi.
 

I tavoli furono organizzati con persone che "chiedevano servizi" ed altre persone che invece "offrivano servizi".
Changed:
<
<
In questo modo ci fu un contatto con dei Gruppi di Acquisti Solidali che chiedevano ai presenti come poter risolvere i loro problemi di gestione, da cui scaturì una proposta, che allora poteva sembrare azzardata, di promuovere lo sviluppo di un gestionale specifico per i GAS che fosse basato sul Software Libero.
>
>
In questo modo ci fu un contatto con Gruppi di Acquisti Solidali che chiedevano ai presenti come poter risolvere i loro problemi di gestione, da cui scaturì una proposta, che allora poteva sembrare azzardata, di promuovere lo sviluppo di un gestionale specifico per i GAS che fosse basato sul Software Libero.
 

Alcune settimane dopo la manifestazione, la cooperativa venne ricontattata da alcuni gasisti della (Associazione La Credenza) che volevano mettere in pratica la proposta.

Il progetto fu allora finanziato da uno dei soci della cooperativa (Leader.IT) e reso disponibile come servizio in Rete ma anche rilasciato a tutti i soci dei GAS aderenti con licenza libera, come auspicato nell'ambito dell'Economia Solidale, che mira alla diffusione del sapere e delle buone pratiche per una economia sostenibile.
Changed:
<
<
L'applicazione è poi stata sviluppata nella primavera del 2012 ed oggi tutt'ora in produzione.
>
>
L'applicazione è poi stata sviluppata nella primavera del 2012 ed è tutt'ora in produzione.
 
Changed:
<
<
A causa dei grandi numeri di acquisto e scambio dei prodotti i gasisti che gestivano manualmente gli ordini non riuscivano a gestire bene l'organizzazione interna e la gestione così onerosa distraeva dai compiti principali quali:
>
>
A causa dei grandi numeri di acquisto e scambio dei prodotti i gasisti che gestivano manualmente gli ordini non riuscivano a seguire bene l'organizzazione interna e la gestione così onerosa distraeva dai compiti principali quali:
 
  • garantire la qualità dei prodotti
  • diffondere il concetto di "economia solidale" e
  • avere contatti con i fornitori e utilizzatori.
%ELSEDEFINED% During Fa' la Cosa Giusta! 2011, certain members of the POSIT Cooperative had the chance to be part of some round table discussions dedicated to the solidarity economy; these discussions were formed almost just for fun, but with the aim of placing actors in the solidarity economy from diverse sectors into contact with one another.

The discussions were organised with those who "request for services" and others who "offer services".

In this way, there was contact between Gruppi di Acquisti Solidale (ethical purchasing groups, abbreviated to GAS) asking the audience how to resolve their management problems, wherein a proposal sprang forth then seemingly fraught with risk: the proposal to promote the development of a specific management solution for GAS based on the precepts of the free software movement.

Weeks after the presentation, the cooperative got in touch with some GAS enthusiasts of the (Associazione La Credenza) who wanted to put the proposal in practice.

The project was then financed by one of the members of the (Leader.IT) cooperative, and made available as a service on the Internet as well as released to all GAS members with free licence, under the auspices of the Solidarity Economy, which seeks the transfer of knowledge and best practices for a sustainable economy.

The application was then developed in spring 2012 and now, continuously in production.

Due to the large number of purchases and exchange of products, GAS members who manage their orders manually could not manage the internal organisation properly; and such onerous management distracted from main tasks such as:
  • to ensure the quality of the produce
  • to spread the concept of the "solidarity economy", and
  • to make contact with suppliers and users.
%FIDEFINED%

%IFDEFINEDTHEN{"en" as="it" glue="off"}%
Changed:
<
<
Inoltre, gli ordini sono organizzati con foglio elettronico su Google o su Excel, che viene inviato tramite internet tra i diversi partecipanti. I GAS usano Excel come banca dati e foglio di calcolo. Per sviluppare GASleader, Guido Brugnara ha preso esempio dai fogli di calcolo Excel, le tabelle dell'applicazione sono basate su quelle di Excel in modo da essere familiari ai GAS e permettere di gestire bene i dati. Un esempio dall'applicazione eè il metodo di pagamento in RID, che crea un automatismo nel pagamento ed è a basso costo.
>
>
Inoltre, gli ordini erano organizzati con foglio elettronico su Google o su Excel, che veniva inviato tramite internet tra i diversi partecipanti. I GAS usavano Excel come banca dati e foglio di calcolo. Per sviluppare GASleader, Guido Brugnara ha preso esempio dai fogli di calcolo Excel, le tabelle dell'applicazione sono basate su quelle di Excel in modo da essere familiari ai GAS e permettere di gestire bene i dati. Un esempio dall'applicazione è il metodo di pagamento tramite SDD, che crea un automatismo nel pagamento ed è a basso costo.
 

Grazie all'aiuto nella gestione da GASleader i volontari dei GAS possono utilizzare il loro tempo in attività più gratificanti. %ELSEDEFINED% Moreover, orders were organised using spreadsheets on Google or on Excel, which were sent on the internet to the various members. GAS groups use Excel as database and spreadsheet; to develop GASleader, Guido Brugnara used an Excel spreadsheet as an example, using application tables based on Excel in order to be familiar to GAS groups and allow them to manage the data as before. One example is the payment method in RID which creates an automated payment at low cost.

Thanks to the assistance of GASleader in management, GAS volunteers can spend their time pursuing more rewarding activities. %FIDEFINED%

The origin of the ''GASleader'' brand

%IFDEFINEDTHEN{"en" as="it" glue="off"}%
Changed:
<
<
Nel lontano 1995 il socio fondatore (Guido Brugnara) partecipò a un progetto di sviluppo delle aree rurali della Comunità Europea, detto "Progetto Leader Alta Val di Non" per il quale quale progettò un sistema per la divulgazione di informazioni per i turisti che consisteva nella collocazione di chioschi telematici sparsi nei paesi dell'area rurale.
>
>
Nel lontano 1995 il socio fondatore (Guido Brugnara) partecipò a un progetto di sviluppo delle aree rurali della Comunità Europea, denominato "Progetto Leader Alta Val di Non" per il quale quale ideò un sistema per la divulgazione di informazioni ai turisti che consisteva nella collocazione di chioschi telematici sparsi nei paesi dell'area rurale.
 
Changed:
<
<
Questo fu uno dei primi progetti in Italia di Software Libero finanziato da enti pubblici che sia documentato in Italia.
>
>
Questo fu uno dei primi progetti in Italia di Software Libero finanziato da enti pubblici e documentato.
 

Il termine "Leader" ed il dominio leader.it vennero in seguito mantenuti ed utilizzati in molte iniziative tra cui anche GASleader. %ELSEDEFINED% In 1995, founding member Guido Brugnara participated in a development project of rural areas in the European Community, named "Progetto Leader Alta Val di Non" for which he designed an information dissemination system for tourists consisting of placing telematic kiosks scattered throughout the rural areas.

This was one of the first Free Software projects in Italy funded by public entities that would be documented in Italy.

The term "Leader" and the domain "leader.it_ were later kept and used in other initiatives, including GASleader. %FIDEFINED%
Revision 3
12 Jul 2016 - Main.PaoloRomero
 
META TOPICPARENT name="WebHome"
Changed:
<
<

A brief history

>
>

A brief history

  %IFDEFINEDTHEN{"en" as="it" glue="off"}% Durante la Fa' la Cosa Giusta! 2011, alcuni soci della Cooperativa POSIT hanno avuto l'occasione di far parte di alcuni tavoli di discussione dedicati all'economia solidale; la formazione dei tavoli avvenne quasi per gioco ma con lo scopo di mettere in contatto attori dell'economia solidale provenienti da settori diversi.

I tavoli furono organizzati con persone che "chiedevano servizi" ed altre persone che invece "offrivano servizi".

In questo modo ci fu un contatto con dei Gruppi di Acquisti Solidali che chiedevano ai presenti come poter risolvere i loro problemi di gestione, da cui scaturì una proposta, che allora poteva sembrare azzardata, di promuovere lo sviluppo di un gestionale specifico per i GAS che fosse basato sul Software Libero.

Alcune settimane dopo la manifestazione, la cooperativa venne ricontattata da alcuni gasisti della (Associazione La Credenza) che volevano mettere in pratica la proposta.

Il progetto fu allora finanziato da uno dei soci della cooperativa (Leader.IT) e reso disponibile come servizio in Rete ma anche rilasciato a tutti i soci dei GAS aderenti con licenza libera, come auspicato nell'ambito dell'Economia Solidale, che mira alla diffusione del sapere e delle buone pratiche per una economia sostenibile.

L'applicazione è poi stata sviluppata nella primavera del 2012 ed oggi tutt'ora in produzione.

A causa dei grandi numeri di acquisto e scambio dei prodotti i gasisti che gestivano manualmente gli ordini non riuscivano a gestire bene l'organizzazione interna e la gestione così onerosa distraeva dai compiti principali quali:
  • garantire la qualità dei prodotti
  • diffondere il concetto di "economia solidale" e
  • avere contatti con i fornitori e utilizzatori.
Changed:
<
<
>
>
%ELSEDEFINED%
Deleted:
<
<
Grazie all'aiuto nella gestione da GASleader i volontari dei GAS possono utilizzare il loro tempo in attività più gratificanti. %ELSEDEFINED%
  During Fa' la Cosa Giusta! 2011, certain members of the POSIT Cooperative had the chance to be part of some round table discussions dedicated to the solidarity economy; these discussions were formed almost just for fun, but with the aim of placing actors in the solidarity economy from diverse sectors into contact with one another.

The discussions were organised with those who "request for services" and others who "offer services".

In this way, there was contact between Gruppi di Acquisti Solidale (ethical purchasing groups, abbreviated to GAS) asking the audience how to resolve their management problems, wherein a proposal sprang forth then seemingly fraught with risk: the proposal to promote the development of a specific management solution for GAS based on the precepts of the free software movement.

Weeks after the presentation, the cooperative got in touch with some GAS enthusiasts of the (Associazione La Credenza) who wanted to put the proposal in practice.

The project was then financed by one of the members of the (Leader.IT) cooperative, and made available as a service on the Internet as well as released to all GAS members with free licence, under the auspices of the Solidarity Economy, which seeks the transfer of knowledge and best practices for a sustainable economy.

The application was then developed in spring 2012 and now, continuously in production.

Due to the large number of purchases and exchange of products, GAS members who manage their orders manually could not manage the internal organisation properly; and such onerous management distracted from main tasks such as:
  • to ensure the quality of the produce
  • to spread the concept of the "solidarity economy", and
  • to make contact with suppliers and users.
Added:
>
>
%FIDEFINED%

%IFDEFINEDTHEN{"en" as="it" glue="off"}% Inoltre, gli ordini sono organizzati con foglio elettronico su Google o su Excel, che viene inviato tramite internet tra i diversi partecipanti. I GAS usano Excel come banca dati e foglio di calcolo. Per sviluppare GASleader, Guido Brugnara ha preso esempio dai fogli di calcolo Excel, le tabelle dell'applicazione sono basate su quelle di Excel in modo da essere familiari ai GAS e permettere di gestire bene i dati. Un esempio dall'applicazione eè il metodo di pagamento in RID, che crea un automatismo nel pagamento ed è a basso costo.

Grazie all'aiuto nella gestione da GASleader i volontari dei GAS possono utilizzare il loro tempo in attività più gratificanti. %ELSEDEFINED% Moreover, orders were organised using spreadsheets on Google or on Excel, which were sent on the internet to the various members. GAS groups use Excel as database and spreadsheet; to develop GASleader, Guido Brugnara used an Excel spreadsheet as an example, using application tables based on Excel in order to be familiar to GAS groups and allow them to manage the data as before. One example is the payment method in RID which creates an automated payment at low cost.
 

Thanks to the assistance of GASleader in management, GAS volunteers can spend their time pursuing more rewarding activities. %FIDEFINED%

The origin of the ''GASleader'' brand

In 1995, founding member Guido Brugnara participated in a development project of rural areas in the European Community, named "Progetto Leader Alta Val di Non" for which he designed an information dissemination system for tourists consisting of placing telematic kiosks scattered throughout the rural areas.

This was one of the first Free Software projects in Italy funded by public entities that would be documented in Italy.

The term "Leader" and the domain "leader.it_ were later kept and used in other initiatives, including GASleader.
Revision 2
05 Jul 2016 - Main.PaoloRomero
 
META TOPICPARENT name="WebHome"

A brief history

Changed:
<
<
>
>
%IFDEFINEDTHEN{"en" as="it" glue="off"}%
  Durante la Fa' la Cosa Giusta! 2011, alcuni soci della Cooperativa POSIT hanno avuto l'occasione di far parte di alcuni tavoli di discussione dedicati all'economia solidale; la formazione dei tavoli avvenne quasi per gioco ma con lo scopo di mettere in contatto attori dell'economia solidale provenienti da settori diversi.

I tavoli furono organizzati con persone che "chiedevano servizi" ed altre persone che invece "offrivano servizi".

In questo modo ci fu un contatto con dei Gruppi di Acquisti Solidali che chiedevano ai presenti come poter risolvere i loro problemi di gestione, da cui scaturì una proposta, che allora poteva sembrare azzardata, di promuovere lo sviluppo di un gestionale specifico per i GAS che fosse basato sul Software Libero.

Alcune settimane dopo la manifestazione, la cooperativa venne ricontattata da alcuni gasisti della (Associazione La Credenza) che volevano mettere in pratica la proposta.

Il progetto fu allora finanziato da uno dei soci della cooperativa (Leader.IT) e reso disponibile come servizio in Rete ma anche rilasciato a tutti i soci dei GAS aderenti con licenza libera, come auspicato nell'ambito dell'Economia Solidale, che mira alla diffusione del sapere e delle buone pratiche per una economia sostenibile.

L'applicazione è poi stata sviluppata nella primavera del 2012 ed oggi tutt'ora in produzione.

A causa dei grandi numeri di acquisto e scambio dei prodotti i gasisti che gestivano manualmente gli ordini non riuscivano a gestire bene l'organizzazione interna e la gestione così onerosa distraeva dai compiti principali quali:
  • garantire la qualità dei prodotti
  • diffondere il concetto di "economia solidale" e
  • avere contatti con i fornitori e utilizzatori.
Changed:
<
<
Grazie all'aiuto nella gestione da GASleader i volontari dei GAS possono utilizzare il loro tempo in attività più gratificanti.
>
>
Grazie all'aiuto nella gestione da GASleader i volontari dei GAS possono utilizzare il loro tempo in attività più gratificanti. %ELSEDEFINED%
Added:
>
>
During Fa' la Cosa Giusta! 2011, certain members of the POSIT Cooperative had the chance to be part of some round table discussions dedicated to the solidarity economy; these discussions were formed almost just for fun, but with the aim of placing actors in the solidarity economy from diverse sectors into contact with one another.
 
Changed:
<
<

The name ''GASleader''

>
>
The discussions were organised with those who "request for services" and others who "offer services".
 
Added:
>
>
In this way, there was contact between Gruppi di Acquisti Solidale (ethical purchasing groups, abbreviated to GAS) asking the audience how to resolve their management problems, wherein a proposal sprang forth then seemingly fraught with risk: the proposal to promote the development of a specific management solution for GAS based on the precepts of the free software movement.

Weeks after the presentation, the cooperative got in touch with some GAS enthusiasts of the (Associazione La Credenza) who wanted to put the proposal in practice.

The project was then financed by one of the members of the (Leader.IT) cooperative, and made available as a service on the Internet as well as released to all GAS members with free licence, under the auspices of the Solidarity Economy, which seeks the transfer of knowledge and best practices for a sustainable economy.

The application was then developed in spring 2012 and now, continuously in production.

Due to the large number of purchases and exchange of products, GAS members who manage their orders manually could not manage the internal organisation properly; and such onerous management distracted from main tasks such as:
  • to ensure the quality of the produce
  • to spread the concept of the "solidarity economy", and
  • to make contact with suppliers and users.

Thanks to the assistance of GASleader in management, GAS volunteers can spend their time pursuing more rewarding activities. %FIDEFINED%

The origin of the ''GASleader'' brand

%IFDEFINEDTHEN{"en" as="it" glue="off"}%
  Nel lontano 1995 il socio fondatore (Guido Brugnara) partecipò a un progetto di sviluppo delle aree rurali della Comunità Europea, detto "Progetto Leader Alta Val di Non" per il quale quale progettò un sistema per la divulgazione di informazioni per i turisti che consisteva nella collocazione di chioschi telematici sparsi nei paesi dell'area rurale.

Questo fu uno dei primi progetti in Italia di Software Libero finanziato da enti pubblici che sia documentato in Italia.
Changed:
<
<
Il termine "Leader" ed il dominio leader.it vennero in seguito mantenuti ed utilizzati in molte iniziative tra cui anche GASleader.
>
>
Il termine "Leader" ed il dominio leader.it vennero in seguito mantenuti ed utilizzati in molte iniziative tra cui anche GASleader. %ELSEDEFINED%
Added:
>
>
In 1995, founding member Guido Brugnara participated in a development project of rural areas in the European Community, named "Progetto Leader Alta Val di Non" for which he designed an information dissemination system for tourists consisting of placing telematic kiosks scattered throughout the rural areas.

This was one of the first Free Software projects in Italy funded by public entities that would be documented in Italy.

The term "Leader" and the domain "leader.it_ were later kept and used in other initiatives, including GASleader. %FIDEFINED%
 
 
This site is powered by FoswikiCopyright © Leader.IT - Italy P.I. IT01434390223 Privacy policy & use of cookies